Il 12 dicembre, evento #Digital PMI sulla Realtà Aumentata

«È difficile spiegare cos’è la Realtà Aumentata, mentre, se la si vede e la si prova, è semplicissimo capire di cosa si tratta».

Amir Baldissera è l’esperto chiamato a spiegare cos’è appunto la Realtà Aumentata, venerdì 12 dicembre, nell’ambito del terzo evento del ciclo #Digital PMI, real business. Talks & Tools per avere successo nell’economia digitale promosso dall’Unione CNA Comunicazione e T.A.

L’evento si terrà alle 18.30, questa volta nella bella sede dello Studio Pointer, realtà all’avanguardia nella comunicazione di immagine a Mogliano Veneto.

I POSTI SONO LIMITATI. PER PARTECIPARE, PRENOTARSI QUI

Prof. Baldissera, anche se è difficile a parole, riusciamo a spiegare cos’è la Realtà Aumentata?

«Si tratta di una tecnologia, che si appoggia ai dispositivi che abbiamo tutti i giorni con noi, smartphone, tablet, eccetera, che ci permette di integrare il mondo digitale con il mondo reale».

Qualche esempio di applicazione pratica…

«Immaginiamo di essere a cena in un ristorante e di star bevendo un’ottima bottiglia di vino. Ci interessa saperne qualcosa di più. Inquadriamo con il nostro smartphone l’etichetta della bottiglia e ci compare sul display, ad esempio, la descrizione di quel vino o una ricetta da abbinarci. Un’altra applicazione può essere nell’ambito di una mostra d’arte: oggi si usano le audioguide, domani, attraverso l’AR, basterà scaricare una app e si avranno tutte le informazioni attivabili davanti ai quadri tramite il nostro smartphone. Insomma, Realtà Aumentata significa animare il mondo fisico attraverso contenuti digitali».

Concretamente, come un’impresa può applicare questa tecnologia?

«Dato che l’AR unisce il mondo digitale con il mondo fisico, e tutte le aziende hanno sia un mondo fisico che contenuti digitali, le applicazioni possono essere infinite, con la creatività come unico limite. I materiali di comunicazione e informazione possono essere animati e implementati attraverso l’AR, un video è sicuramente più comunicativo di una scheda tecnica. Ci sono applicazioni nella manutenzione, nell’architettura con i simulatori di arredo, nella prototipizzazione etc».

È necessario essere connessi?

«No, e questo è il bello. La Realtà Aumentata non richiede la connessione, una volta scaricata la app, il device interagisce con gli oggetti e mi fa comparire le informazioni che il produttore ha pensato per me, qualsiasi cosa il produttore abbia pensato mi possa essere utile».

In quale direzione si sta evolvendo la Realtà Aumentata?

«Il futuro saranno gli occhiali, non più smartphone e tablet. Saranno la frontiera».

IL PROGRAMMA


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: treviso@cna.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it