730 precompilato, il CAF assiste i pensionati

Battan CNA PensionatiIl nuovo regime dei 730 precompilati da ottenere per via telematica potrebbe diventare un’odissea per molti pensionati. Infatti, la procedura di iscrizione on line nel sito dell’Agenzia delle Entrate, l’immissione dei dati, l’inserimento di eventuali modifiche o integrazioni e il controllo del documento fiscale sta gettando nel panico migliaia di pensionati anche in provincia di Treviso.

Il CAF CNA di Treviso si è quindi attrezzato per fornire un servizio a chi non ha confidenza con pc e internet e vuole essere sicuro di inviare all’Ente i dati corretti.

Un recente provvedimento legislativo, infatti, prevede che il 730 del 2015 non arriverà precompilato a casa ma dovrà essere scaricato dal sito dell’Agenzia delle Entrate, un’operazione che potrebbe risultare non proprio semplice per chi non ha dimestichezza con internet: la procedura di registrazione al sito dell’Ente infatti non è affatto semplice.

«Noi siamo favorevoli a qualunque semplificazione burocratica e all’uso delle nuove tecnologie digitali per risparmiare sui costi – afferma Mariarosa Battan, presidente CNA pensionati Treviso e vicepresidente nazionale – . Ma attenzione: si rischia di creare nuove forme di esclusione sociale. È per questo che abbiamo attivato una convenzione con il CAF CNA. Basterà fare una delega e il Servizio si occuperà di tutto, assumendosi anche la responsabilità fiscale della dichiarazione stessa».


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: treviso@cna.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it