Autotrasporto, il futuro è ora. Iniziative in occasione del Quarantennale del CATAVV

Scarica il calendario degli eventi

ARC_6248 - Copia

Quarant’anni fa, il 4 novembre 1975, nasceva il CATAVV, il Consorzio Autoparco Trasportatori Artigiani Vittorio Veneto, all’epoca il primo autoparco attrezzato italiano ed esempio pionieristico di coordinamento istituzionale tra le principali associazioni artigiane, una realtà produttiva e associativa importante per la città di Vittorio Veneto.

Dopo quarant’anni il CATAVV continua a dare servizi di qualità al comparto dell’autotrasporto e al territorio.

In occasione del Quarantennale, sono stati programmati dal CATAVV in collaborazione con le Associazioni Artigiane (Confartigianato, CNA e Casartigiani) e il contributo dell’EBAV, un calendario di eventi dedicati al mondo dell’autotrasporto, sabato 31 ottobre e sabato 7 novembre, e una manifestazione celebrativa aperta alla cittadinanza tutta, domenica 8 novembre.

Il programma per il Quarantennale è stato presentato questa mattina alla stampa. Oltre al presidente CATAVV Giancarlo Baldassar, agli assessori alle Attività Produttive del Comune di Vittorio Veneto Giovanni Napol e agli Affari Legali Barbara De Nardi, erano presenti: il vicepresidente nazionale di Confartigianato Trasporti Michele Varotto,il presidente regionale della Confartigianato Trasporti Nazzareno Ortoncelli, il direttore provinciale della CNA Giuliano Rosolen, i funzionari della Confartigianato provinciale Mirco Casteller e Giancarlo Milanese, il presidente provinciale della Confartigianato Trasporti Cristian Foscarini, il presidente provinciale della CNA Fita Roberto Spader, il presidente della Confartigianato di Vittorio Veneto Enrico Maset, il responsabile sindacale della CNA provinciale Giuliano Chies, il presidente della CNA di Vittorio Veneto Giovanni Carrer, .

«Sono orgoglioso di far parte di questa realtà che rappresenta il cuore dell’aggregazione e della cooperazione tra aziende artigiane – afferma il presidente del CATAVV Giancarlo Baldassar . Nel 1975 gli autotrasportatori del Vittoriese si misero insieme per affrontare e risolvere alcuni problemi molto concreti che affliggevano la categoria, come i furti o il caro-gasolio. A quarant’anni da quella felice intuizione, il Consorzio è ancora una realtà vitale e utile agli autotrasportatori artigiani alle prese con un mestiere sempre più difficile, stretto tra l’incudine della burocrazia e dei controlli e il martello delle concorrenze sleali. “L’unione fa la forza” e il CATAVV è testimone della profonda verità di questa massima».

«Quaranta anni di attività, per qualsiasi impresa, rappresentano un arco temporale più che sufficiente per misurare la valenza del progetto originario – afferma Giovanni Napol, assessore alle Attività Produttive del Comune di Vittorio Veneto -. In questo senso possiamo dire che la scommessa fatta nella prima metà degli anni novanta è stata vinta. È questa una vittoria per tutti i soggetti che vi hanno concorso: parte pubblica, con gli enti Comune di Vittorio Veneto e Regione Veneto coinvolti nella pioneristica costruzione della struttura dell’autoparco seguita poi dal centro intermodale. E parte privata, con gli imprenditori dell’autotrasporto che hanno fin da subito creduto in questo importante passaggio, in questo ben supportati e motivati dal fondamentale apporto delle Associazioni di Categoria».

Per festeggiare questa importante realtà produttiva e associativa, sabato 31 ottobre l’autoparco sarà sgomberato di tutti gli autocarri parcheggiati e diventerà teatro di uno spettacolare Corso di Guida sicura a cura di Cobis e Confartigianato.

Sabato 7 novembre quindi l’autoparco ospiterà due iniziative, curate da Confartigianato e CNA.

Il mattino (ore 10-12), il convegno “Autotrasporto, il futuro è green: le novità sull’uso del metano” con relatori: ing. Dante Natali (presidente di Federmetano), Marco Piccinni (Piccinni Impianti), David Fedi (HVM), Roberto Roasio (Ecomotive solutions), Antonio Nicotra (Gasfin Trasporto).

Il convegno si pone l’obiettivo di illustrare le condizioni di utilizzo del gas metano per autotrazione nella realtà delle imprese artigiane di autotrasporto conto terzi e conto proprio, i benefici per le aziende, la tecnologia esistente e i cosi relativi, le possibili scelte in base alle tipologie di trasporto.

Il pomeriggio (ore 15-17), il convegno “La corretta applicazione delle norme sui tempi di guida e di riposo” con relatori un esperto del Compartimento Polizia Stradale per il Veneto e l’avv. Paolo Malaguti (Studio Malaguti & Partners), esperto di diritto dei Trasporti.

Domenica 8 novembre, infine, la festa del Quarantennale. Si aprirà alle 10.30 con la celebrazione della santa messa presso la parrocchiale di san Giacomo di Veglia, per poi continuare presso la sede del CATAVV, all’interno dell’autoparco, con i saluti e gli interventi delle autorità (11.45) e il pranzo sociale (13.00). Nel pomeriggio verrà presentata la monografia Quarant’anni di CATAVV 1975-2015.

Scarica il calendario degli eventi


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: treviso@cna.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it