Festa dell’Artigiano a Montebelluna, premiati 18 artigiani

Festa dell’Artigiano, domenica 12 ottobre. La CNA di Montebelluna ha consegnato un riconoscimento a 18 artigiani associati che, arrivato il tempo della pensione, hanno concluso la loro attività:  un premio per i tanti anni di lavoro e di impegno associativo.

«Siamo contenti di festeggiare tutti coloro che dopo 40 anni di lavoro vanno in pensione – commenta Mario Mariot, segretario della CNA di Montebelluna -. E allo stesso tempo dispiaciuti perché questi artigiani, molti dei quali esponenti di attività che si sono radicalmente trasformate nel tempo, come la sartoria e la falegnameria, appartengono alla generazione che ha dato il maggior contributo alla crescita della CNA. Ci auguriamo che rimangano a dare il loro importante contributo all’Associazione in CNA Pensionati anche per trasmettere alle nuove “leve” di giovani artigiani una cultura del lavoro e un saper fare che non devono andare perduti perché sono un fattore di competitività straordinario per la nostra economia. Ma anche per trasmettere il valore dell’impegno associativo, che è a sua volta un fattore di competitività, oltre che di crescita umana e sociale, tanto più oggi che le aziende per svilupparsi e rimanere sul mercato devono imparare a fare rete».

Ecco i nomi dei 18 artigiani che hanno ricevuto il riconoscimento.

Mario Stefani, Lorenzo Sartorello, Gianni Gallina, Paolo Merlo, Natalino De Bortoli, Gianni De Bortoli, Giovanni Favaro, Angelo Toscan, Raffaele Semenzin, Renato Gallina, Pietro Alessio, Aldo Signor, Gentile Mazzocato, Mariano Scotton, Lina Bigolin, Rosanna D’Ambroso, Maria Stella Albanese, Mirella Flora.

Due dei premiati saranno Natalino e Gianni De Bortoli, fratelli gemelli, artigiani termoidraulici, ai quali abbiamo chiesto una testimonianza. 59 anni, al 44º anno di lavoro, lasciano ora ai figli la ditta termoidraulica F.lli De Bortoli, guidata insieme dal 1978.

«Mi sono messo in proprio dal 1º gennaio 1978 insieme a mio fratello gemello Gianni – racconta Natalino De Bortoli -. Siamo iscritti alla CNA da quell’anno e continueremo ad esserlo in futuro, anche per trasmettere i nostri valori alle nuove generazioni ed affiancarle. Noi abbiamo vissuto anni d’oro, in cui lavorare non era difficile come oggi. L’impegno associativo è sempre stato per me un completamento della vita lavorativa, tanto che sono volontario nell’Avis, con gli Alpini, nella Pro Loco e canto in due cori. Non è vero che i giovani oggi non siano interessati all’impegno sociale, anzi, sono anche più preparati di noi. Ma sono cambiate le condizioni di lavoro, loro si devono confrontare con un mercato più complesso e con tantissimi oneri burocratici. È comprensibile che siano costretti a investire nel lavoro buone parte delle loro energie».

La Festa dell’Artigiano si terrà al ristorante La Beccaccia di Cornuda. La premiazione avverrà alle 15.00,  dopo il pranzo. Chi volesse aggiungersi, si può prenotare allo 0423.24141 (sig.ra  Franca), versando una quota di 15 euro.

 


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: treviso@cna.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it