Cassetto fiscale del contribuente: nuove modalità di gestione

L’Agenzia delle Entrate ha comunicato che sono operative nuove modalità di gestione del “Cassetto fiscale“, il servizio che i contribuenti, anche sostituti d’imposta, possono utilizzare per consultare le proprie informazioni fiscali relative a dichiarazioni fiscali, rimborsi e versamenti effettuati tramite Modello F24.

Le nuove misure decorrono dal 24/10/2013 e si inseriscono nel piano di semplificazioni promosso da Governo e Agenzia delle Entrate per ridurre gli oneri amministrativi gravanti su cittadini e imprese.

Le novità si possono così riassumere:

  • ogni contribuente può delegare due diversi intermediari alla consultazione dei propri dati fiscali (prima era possibile delegare un solo professionista);
  • l’intermediario che, su proposta del contribuente, intende aderire al servizio “Cassetto fiscale delegato” deve presentare richiesta all’Agenzia delle entrate esclusivamente in modalità telematica (prima era possibile recarsi anche presso gli Uffici);
  • la delega ha una validità di quattro anni (prima aveva validità di due anni) ed è rinnovabile alla scadenza o revocabile, in qualsiasi momento, sia da parte dell’intermediario che del soggetto delegante.

Le deleghe già attive rimangono valide fino alla scadenza originaria mentre l’attivazione di nuove deleghe e il rinnovo di quelle in scadenza devono avvenire nel rispetto delle nuove modalità.

Gli intermediari che utilizzano il servizio in base alle condizioni previgenti possono continuare a utilizzarlo purché aderiscano alle nuove condizioni entro il 31/10/2014.


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: treviso@cna.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it