Legge di Bilancio 2018, le principali novità fiscali Riconfermate le detrazioni del 50% e 65% per la casa e il bonus mobili. Introdotto il bonus formazione e nuovi incentivi all'occupazione giovanile

A partire dal 1° gennaio 2018 sono in vigore alcune delle disposizioni di natura fiscale che interessano le imprese, i professionisti e i cittadini previsti dal Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 (Legge 205/2017), pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 27 dicembre scorso. 

Ecco alcune delle novità di interesse introdotte dalla manovra:

  • proroga con alcune variazioni, a tutto il 2018, delle detrazioni Irpef del 50% e 65% relative agli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica e del bonus mobili;
  • introduzione del bonus aree verdi per i lavori di ristrutturazione effettuati su giardini e terrazzi di abitazioni private e condomini: detrazione fiscale Irpef del 36% per un massimo di 5 mila euro di spesa;
  • proroga della disciplina del maxi / iper ammortamento;
  • introduzione del bonus formazione: credito di imposta del 40% sull’attività di formazione del personale dipendente  nel settore delle tecnologie previste dal Piano nazionale impresa 4.0.
  • differimento al reddito anno 2018 dell’Imposta sul reddito d’impresa (IRI) e indici sintetici di affidabilità fiscale;
  • rifinanziamento “Sabatini-Ter”;
  • nuova detrazione relativa agli abbonamenti al trasporto pubblico;
  • importanti incentivi all’occupazione giovanile (esenzione del 100% dei contributi previdenziali per l’assunzione di giovani che abbiano avviato con l’impresa un rapporto alternativo nell’ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro).

Scarica il VADEMECUM realizzato da CNA Asolo


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: treviso@cna.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it