Corso di cucina ad Asolo per mangiare sano, fatto in casa, risparmiando. Inizio lunedì 24

Corso di cucina ad Asolo per risparmiare con gustoUn corso di cucina per… risparmiare con gusto! Lo organizza la CNA di Asolo, con inizio lunedì 24 novembre. È un corso per imparare a mangiare in modo sano, scoprendo nuove veloci ricette, con un occhio al portafoglio che, di questi tempi, non guasta.

«L’idea è frutto del tempo di crisi che viviamo – spiega Angelina Tedesco, direttrice della CNA di Asolo -, un tempo in cui lo spreco alimentare sta ritornando, e per fortuna, ad essere un tabù. Dalla nostra tradizione culinaria possiamo recuperare ricette facili, veloci e “risparmiose”. Organizzare un ciclo di demo culinarie ci è sembrata una bella idea che va nel senso del recupero delle tradizioni e di una filosofia di vita che ci insegna che con poco si può fare molto, recuperando alcune conoscenze e mettendo in gioco la fantasia».

Il corso di cucina si inserisce nel percorso “Impara l’Arte”, inaugurato dalla CNA di Asolo con il corso di taglio e cucito condotto da sarte artigiane in pensione che mettono il loro saper fare a disposizione delle nuove generazioni. Corso che ha registrato il tutto esaurito ed è già alla terza replica.

La prima demo culinaria, lunedì 24, avrà per tema la farina, anzi le svariate tipologie di farine, e quante cose di possono fare con un chilo di farina, scegliendo accuratamente la più adatta alle proprie esigenze. Tre le ricette che, con la dimostrazione dello chef Ivan Zilio, i partecipanti potranno imparare: la pasta fresca al sugo autunnale, la pasta lievitata per confezionare focacce e mignon, i gnocchetti tirolesi ai profumi di montagna.

I secondi di carne e di pesce saranno invece oggetto dei successivi incontri, lunedì 1 dicembre e martedì 9 dicembre.

Tema della seconda demo culinaria è “Come risparmiare senza rinunciare alla carne”. Prima di tutto si imparerà a sceglierla, a distinguere i tagli e le diverse parti dell’animale. Il primo piatto che verrà preparato sarà la tagliata di manzo (tagli poveri), con le diverse tecniche di cottura e sensi di taglio. Quindi il focus si sposterà sul contorno, con la preparazione della ratatouille di verdure croccanti, e per finire il cuoco proporrà un piatto sfizioso: le girelle di rucola e formaggio, per imparare a realizzare in casa le proposte che spesso le macellerie offrono pronte; ultima ricetta della serata i “Saltimbocca alla romana”.

Il tema dell’ultima lezione di cucina, martedì 9 dicembre, sarà sul pesce, e le ricette che verranno realizzate saranno le seppie in umido con polenta e i filetti di pesce in panura, con un approfondimento su come e quale pesce scegliere tra le possibili alternative.

Tutte le demo culinarie si terranno dalle 19 alle 23 presso Villa Razzolini-Loredan.

Per informazioni e iscrizioni: www.cnaasolo.it


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: treviso@cna.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it