Odontotecnici delusi dal mancato inserimento nel riordino delle categorie tecnico-sanitarie CNA-SNO: "Il ddl Lorenzin è uno schiaffo alla categoria. Continueremo a dare battaglia"

CNA-SNO è profondamente delusa dal mancato inserimento degli odontotecnici tra le categorie tecnico-sanitarie oggetto del riordino varato dal Senato prima di Natale.

La sigla di CNA che rappresenta gli odontotecnici fa sapere che il riconoscimento atteso – un riconoscimento più che legittimo atteso dai 13 mila odontotecnici italiani da oltre dieci anni – ancora una volta non è avvenuto.

Il ddl Lorenzin è uno schiaffo per gli odontotecnici

“Il ddl Lorenzin – si legge in una nota – rappresenta uno schiaffo a una categoria che si è evoluta molto negli anni anche sulla spinta delle disposizioni europee in materia di dispositivi medici e ha raggiunto elevati livelli di specializzazione e di qualificazione, guardando sempre di più alla qualità dei prodotti usati e alla tutela dei cittadini”.

CNA-SNO continuerà a dare battaglia e lancia fin d’ora “un forte appello a tutte le forze politiche affinché la prossima legislatura possa condurre finalmente a soluzione il riconoscimento del profilo tecnico-sanitario degli odontotecnici”.


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: treviso@cna.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it