Riconoscimenti a 19 imprenditori e funzionari CNA per il “generoso impegno” La consegna degli attestati è avvenuta il 21 maggio 2019

Per il generoso impegno a favore dell’attività associativa e della crescita economia e sociale della Marca Trevigiana”.

È la motivazione con cui CNA Treviso ha voluto premiare 17 “storici” imprenditori o funzionari che nel corso degli anni hanno generosamente messo a disposizione le loro energie e il loro talento per far crescere la propria Associazione.

La premiazione è avvenuta al termine dell’Assemblea provinciale 2019, lo scorso 21 maggio con grande emozione e gratitudine da parte di tutti i presenti.

Hanno ricevuto il riconoscimento:

Walter Barzan, direttore della cooperativa di credito Canova dal 1996 al 2015, amministratore della CNA provinciale dal 1996 ad oggi. Membro del CdA di Immobiliare Europea oggi Unigesta.

Giovanni Carrer, imprenditore titolare di una falegnameria, socio CNA dal 1984, presidente di CNA Vittorio Veneto dal 1998 al 2017 e attuale vicepresidente, membro del consiglio direttivo del confidi Canova dal 1985 al 1998, attuale portavoce di CNA Legno.

 

Grazianilo Castagner, imprenditore del settore metalmeccanico, presidente di CNA Conegliano dal 1993 al 2005, presidente onorario di CNA Conegliano. È stato anche presidente provinciale e regionale dell’Unione Produzione e vicepresidente nazionale. Ma soprattutto è: bersagliere!  

 

Emanuele Cecchetti, dirigente del sistema associativo provinciale, ha traghettato la CNA fuori dal commissariamento e gettato le basi per la ricostruzione e il rilancio dell’Associazione in provincia di Treviso. Commissario dal 1991, direttore dal 1992 al 1994, ha concorso la creare le condizione affinché l’Associazione degli Artigiani di Castelfranco ARCA, che aderiva all’UPAT, entrasse in CNA. Ha ricoperto a livello regionale incarichi di responsabilità in diversi settori; attualmente è responsabile delle relazioni sindacali di CNA Veneto.   

 

Giancarlo Dal Bello, imprenditore del settore installazione impianti radiotelevisivi, membro del direttivo di  CNA Asolo dal 1988 e presidente di CNA Asolo dal 1995 al 2013. È presidente provinciale del Collegio dei Garanti.

Renzo Della Libera, imprenditore tappezziere. Socio CNA dal 1974, è stato tra i fondatori della sede mandamentale di CNA Vittorio Veneto. Presidente di CNA Vittorio Veneto dal 1984 al 1998 e vicepresidente del CdA del confidi Canova dal 1998 al 2010.

 

Roberto Luisato, imprenditore edile con alle spalle oltre 40 anni  di attività artigiana che gli è valso il riconoscimento da parte della Camera di Commercio. Dirigente di CNA Castelfranco per oltre 35 anni come consigliere del direttivo. È stato consigliere provinciale di CNA e membro per due mandati del CdA del confidi Canova.

 

Marino Marini, fautore della nascita di CNA Asolo, segretario e direttore della stessa dal 1978 al 2014, è stato uno dei pilastri della rinascita della CNA in provincia di Treviso. Ha inoltre ricoperto incarichi di responsabilità a livello provinciale nella Formazione e come direttore del confidi Canova.

Renzo Pasinato, orologiaio e gioielliere, oggi in pensione anche se continua a lavorare nella sua bottega di riparazione di orologi. Fondatore di ARCA nel 1992, è stato dirigente di CNA di Castelfranco Veneto, con il ruolo di presidente mandamentale. È stato membro del CdA del confidi Canova per due mandati.

Ildo Pettenon, imprenditore edile, fondatore di ARCA nel 1992 e dirigente UPAT fin dagli anni 70; in seguito è stato dirigente della CNA di Castelfranco, di quella provinciale e regionale. È stato presidente di CNA Castelfranco dal 1993 al 2002 e dal 2008 al 2011.

 

Primo Tomasella, dirigente provinciale dei Metalmeccanici e Impiantisti dal 1985 al 1988, segretario di CNA Vittorio Veneto dal 1988 al 2016, direttore della cooperativa Servizi Ambientali e Sicurezza di CNA Vittorio Veneto.

 

Eugenio Vettoretti, imprenditore del settore carpenteria in metallo. Presidente del COIM di Montebelluna e vicepresidente di CNA Montebelluna per due mandati. È stato vicepresidente dell’Unione nazionale Produzione e presidente dell’Unione provinciale. La ditta di famiglia, la Vettoretti srl, gode di ottima fama ed è leader nel settore dei serramenti in alluminio.

Due riconoscimenti sono stati dati alla “memoria di” e consegnati ai figli di soci “andati avanti”. Si tratta di Dionisio Ragessi e Sergio Zavarise.

Dionisio Ragessi
Scomparso l’anno scorso in agosto all’età di 60 anni, era presidente del CdA della Vrg Impianti Srl e della Bafran Srl. Personalità molto nota e apprezzata, sia come imprenditore che come uomo, Dionisio Ragessi è sempre stato impegnato nel mondo dell’associazionismo di impresa, nell’ultimo periodo come componente del consiglio direttivo della CNA di Oderzo e come membro del direttivo del confidi CNA Canova.

È stato il promotore della rinascita della CNA di Oderzo.

Sergio Zavarise
Imprenditore titolare di un laboratorio di tappezzeria e commercio di prodotti tessili. Presidente di CNA Montebelluna dal 2002 al 2003, presidente di CNA provinciale di Treviso dal 1994 al 2002. Presidente del confidi regionale Sviluppo Artigiano.

Non presenti (giustificati!) alla cerimonia di consegna degli attestati, riceveranno l’attestato di riconoscimento anche:

Luigi Bordin, imprenditore del settore delle costruzioni edili e restauri, membro del direttivo di CNA Asolo dal 1994 ad oggi e membro del CdA del confidi Canova.

Alessandro Conte, imprenditore del settore impianti elettrici e delle telecomunicazioni, presidente della CNA di Asolo dal 1976 al 1995, presidente della CNA provinciale dal 2002 al 2012 e oggi presidente della CNA regionale del Veneto. È stato componente del Consiglio camerale della Camera di Commercio di Treviso, presidente e fondatore del Metadistretto della Bioedilizia. Molto attento alle opportunità offerte dalla bilateralità, è uno dei promotori di SANI.IN.VENETO. Attualmente è componete della direzione nazionale della CNA. Figura riconosciuta e stimata nel suo territorio, dove per 10 anni ha ricoperto la carica di sindaco di Asolo.

Luigi Fiorot, responsabile sindacale della CNA Veneto dal 1994 alla pensione con precedentemente diversi in carichi in CNA provinciale Treviso.

Luciano Gobbo, imprenditore del settore della comunicazione, membro del direttivo CNA Treviso e componente del CdA della cooperativa Canova dal 2010 al 2013.

Giordano Piovesan, direttore di CNA Montebelluna dal 1976 al 2002, fautore di una grande crescita associativa.

 

 


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: treviso@cna.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it