Ballan: «Verso la CNA unica Asolo, Montebelluna, Castelfranco»

«Castelfranco, Asolo, Montebelluna potrebbero fondersi in un’unica associazione della Destra Piave, ed avviare una veloce integrazione dei servizi tradizionali e innovativi».

La proposta, forte, è stata lanciata da Flavio Ballan, 49 anni, imprenditore edile, confermato alla presidenza della CNA di Castelfranco dall’assemblea congressuale riunitasi la settimana scorsa.

Ballan era diventato presidente due anni fa, raccogliendo il testimone da Ildo Pettenon. Il nuovo congresso, quest’anno, è stato celebrato per uniformare il mandamento castellano alle scadenze di mandato delle altre articolazioni territoriali della CNA, del Provinciale e delle Unioni di mestiere. Nella stessa direzione va la deliberazione congressuale, con modifica statutaria, di cambiare il nome da Arca-CNA in CNA Castelfranco.

La proposta di fusione avanzata da Ballan segue quella del direttore Roberto Ghegin, lanciata alla vigilia del congresso, per l’istituzione di RETE Imprese Italia della Castellana, trasferendo su scala locale l’efficace esperienza nazionale che vede le cinque associazioni dei “piccoli” del commercio e dell’artigianato (Confartigianato, Confcommercio, CNA, CasArtigiani e Confesercenti) uniti sotto un’unica sigla di rappresentanza. Insomma, un Patto di Capranica in salsa locale alla cui logica di semplificazione e rafforzamento della rappresentanza non poteva sottrarsi la CNA stessa.

Anche la CNA, al suo interno, dovrà infatti andare verso l’integrazione funzionale dei servizi. Da questo presupposto – che la semplificazione è utile a tutti i livelli – è nata la presa di posizione del presidente Flavio Ballan.

«Oggi c’è un forte bisogno di ripensare la rappresentanza in chiave aggregativa, c’è bisogno di meno apparati e di più qualità delle proposte e dei servizi. CNA si sta muovendo per tempo su questa strada. E questo legittima la nostra richiesta alle imprese ad aggregarsi a loro volta, a fare rete, perché solo così hanno la possibilità di rimanere competitive nel mercato globale. Ci sono diversi strumenti, dai gruppi collettivi alle unioni di mestiere oppure ai consorzi e alle reti d’impresa» è stato un passaggio della relazione congressuale di Ballan.

Aggregare, insomma, dovrà essere il nuovo mantra condiviso da tutti gli attori sociali, economici e istituzionali se davvero si intende scommettere sul cambiamento, necessario, del Paese. Ballan ha sollecitato le istituzioni e la politica a fare la loro parte, a prendersi gli stessi impegni: «Bisogna accelerare il processo di semplificazione dei livelli amministrativi e di abolizione delle attuali province, diciamo “sì” alle fusioni tra i Comuni piccoli e medi e via libera alla Città metropolitana di Treviso, Padova e Venezia».

I vertici della CNA castellana hanno parlato davanti a una platea di imprenditori, amministratori, autorevoli esponenti delle realtà economiche, associative, sociali della Castellana, tra cui il sindaco di Castelfranco Luciano Dussin, l’assessore alle attività produttive di Resana Leopoldo Bottero, Stefano Frigo e Mosè Battaglia, neoassessori del Comune di Castello di Godego,  il professor Daniele Pauletto dell’Ipsia Galileo Galilei, il presidente del Credito Trevigiano Nicola Di Santo, e, naturalmente, ai vertici provinciali della CNA trevigiana, il presidente provinciale Alfonso Lorenzetto e il segretario provinciale Giuliano Rosolen.

L’assemblea congressuale castellana ha anche rinnovato il direttivo dell’Associazione che passa da 11 a 15 componenti in modo da garantire rappresentanza anche a tutte le Unioni di mestiere CNA. Riconfermati i vicepresidenti Paolo Zanata e Leonardo Grandesso, e i consiglieri Luigi Gomierato, Prudenzina Fraccaro, Lucio Caon, Michele Gazzola, Ilario Pavan, Luigi Civiero, Mario Argentin e Primo Graziotto. Nuovi componenti del direttivo sono invece: Sonia Cremasco, Giampaolo Stocco, Francesco Pivato e Fabrizio Pozzobon.


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: info@cnatreviso.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it