Bonus Autonomi 600 euro per emergenza Covid-19 Le domande possono essere inoltrate all'Inps dal 1 aprile

Bonus autonomi, dal 1 aprile è possibile inoltrare la domanda all’Inps. La CNA, attraverso il patronato Epasa-Itaco, fornisce assistenza per l’inoltro delle domande.

Il decreto legge n. 18 del 17/03/2020 ha introdotto per il mese di marzo (per il momento), un’indennità pari a 600 euro che non concorre a formare il reddito imponibile.

soggetti che ne possono beneficiare sono:

  • gli artigiani(titolare e soci)
  • commercianti(titolare e soci);
  • i coltivatori diretti, coloni e mezzadri;
  • liberi professionisti iscritti alla gestione separata INPS (non quelli iscritti agli ordini);
  • collaboratori coordinati e continuativi sempre iscritti alla gestione separata INPS, a condizione che l’iscrizione a tale gestione sia anteriore al 24 febbraio 2020;
  • i lavoratori stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • i lavoratori agricoli;
  • i lavoratori dello spettacolo.

L’indennità non spetta a coloro i quali sono anche titolari di pensione ovvero sono anche iscritti ad un’altra forma obbligatoria di previdenza (è pero irrilevante, per gli artigiani e commercianti, l’eventuale iscrizione alla gestione separata INPS, per esempio, in quanto amministratori).

 

Il Patronato EPASA-ITACO del sistema CNA Treviso offre un servizio di assistenza per la predisposizione e l’invio delle domande, possibile dal 1 aprile.

Per informazioni e assistenza scrivere a: cittadini@cnatreviso.it

Chi lo desidera potrà personalmente e autonomamente inoltrare telematicamente all’INPS la richiesta, previa domanda di accreditamento presso l’Istituto.

 


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: info@cnatreviso.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it