Carrer:Rammaricati per l'attacco del sindaco Da Re

«Ci dispiace e ci rammarica l’attacco politico che ci rivolge, a mezzo stampa, il sindaco Da Re. Siamo un’associazione di categoria della piccola e media impresa, non un partito politico, e le problematiche che abbiamo posto all’Amministrazione di Vittorio Veneto sono questioni concrete che i nostri imprenditori e i loro consulenti vivono ogni giorno. Con cui i cittadini di Vittorio Veneto si confrontano ogni giorno. Ci conforta che anche l’Ascom condivida le nostre preoccupazioni sul depauperamento della città, la gravissima perdita di funzioni urbane, e raccogliamo il loro appello a formare degli stati generali permanenti, un organismo consultivo che affianchi l’Amministrazione nelle scelte strategiche. Chiediamo che il sindaco Da Re non rimanga sordo alle voci delle associazioni di categoria che hanno a cuore il futuro economico, sociale, civile di Vittorio Veneto tanto quanto dovrebbe averlo a cuore lui. Un buon amministratore dovrebbe valorizzare le proposte positive e collaborative che vengono dalla società civile e dalle sue organizzazioni».

Così il presidente del mandamento della CNA di Vittorio Veneto Giovanni Carrer.

«La CNA non è né di destra, né di centro, né di sinistra. Rappresenta con orgoglio i piccoli e medi imprenditori e gli artigiani che sono la forza propulsiva dell’economia locale – continua il presidente degli Artigiani vittoriesi -. La preoccupazione all’interno della nostra categoria per il decadimento economico e sociale che sta vivendo Vittorio Veneto è palpabile. Ce ne facciamo portavoce e diamo la nostra disponibilità alle altre forze organizzate e all’Amministrazione per lavorare insieme a una soluzione concreta al dramma delle disfunzioni e della perdita di funzioni urbane che sta interessando Vittorio. Se il Sindaco avrà la pazienza di leggere la documentazione che gli abbiamo inviato l’altro giorno capirà la portata delle problematiche che mettiamo sul tavolo. Questioni che arrivano in Comune per la seconda volta nel giro di due anni, la prima a firma congiunta delle altre associazioni e di un gruppo di consulenti del lavoro, e che non hanno mai avuto risposta».

«Quanto a Monti e alle tasse – conclude Giovanni Carrer – la CNA ha sempre combattuto contro la spropositata imposizione fiscale che sta uccidendo le imprese in questo Paese, con qualunque governo in carica, fosse di destra o di sinistra, tecnico o politico. Un segnale le imprese lo aspettano anche dal sindaco Da Re: l’IMU sulle attività produttive si preannuncia un salasso. Perciò accogliamo la sua proposta di obiezioni fiscale, gli chiediamo allora di non applicare le relative sanzioni. Il Comune ha autonomia impositiva, la legge glielo consente».


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: info@cnatreviso.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it