Dialogo strategico fra enti locali e associazioni di categoria per il rilancio dell'edilizia

Il 1 marzo si sono riuniti a Nervesa i sindaci della istituenda federazione dei sette comuni del Montebellunese, Marzio Favero sindaco di Montebelluna, Angelo Ceccato sindaco di Caerano di San Marco, Ruggero Feltrin sindaco di Trevignano, Roberto Toffoletto sindaco di Volpago, Mazzocato Eugenio sindaco di Crocetta, Fausto Gottardo sindaco di Giavera del Montello, e Fiorenzo Berton sindaco di Nervesa della Battaglia.

Al tavolo, dopo aver raccolto l’allarme lanciato dal segretario della CNA Montebelluna, Mario Mariot, da Stefano Zanatta Presidente della Confartigianato AsoloMontebelluna e da Sergio Zanella, delegato della stessa, nonché consigliere comunale di Montebelluna, i sindaci della federazione del Montebellunese hanno manifestato pieno accordo su sette punti cardine di una intesa “Per il rilancio dell’edilizia” .

In sostituzione del sindaco di Nervesa Fiorenzo Berton, ha partecipato all’incontro il vicesindaco Ing. Fabio Vettori. Assente dal tavolo solo il Sindaco di Crocetta, Eugenio Mazzocato, che ha comunque successivamente reso noto il pieno consenso sull’ accordo emerso dall’incontro.

Sette i punti dell’intesa:
1. varare le opere pubbliche possibili, in questo delicato momento di ristrettezza economica.
2. Negli appalti, prestare attenzione alla possibilità di ricorrere alle piccole imprese locali, con la formula dell’ATI – Associazione Temporanea di Impresa.
3. Sburocratizzazione o almeno acceleramento delle pratiche edilizie da parte degli uffici tecnici comunali.
4. Accelerazione nella approvazione dei piani di interventi, passaggio essenziale per lo sblocco della crisi nell’edilizia.
5. Un maggior equilibrio e rispetto funzionale della tempistica nella applicazione della normativa nazionale e locale applicata alle ditte private.
6. Garanzie nelle tempistiche per i committenti privati.
7. Portare una istanza di emergenza a livello politico superiore affinché si allenti il gravoso laccio del patto di stabilità.

Progetto parallelo e connesso nel merito, in seno alla federazione dei sette comuni del montebellunese, è il Network di lavoro intercomunale “Urbanistica e Lavori pubblici”, capofila Comune di Nervesa e Comune di Giavera del Montello, che hanno già convocato un tavolo di lavoro di start-up per il prossimo 14 marzo a villa Onigo di Trevignano.

Il Prof. Marzio Favero dichiara, in qualità di Presidente dell’I.P.A Montello –Piave –Sile, entità in seno alla quale è nato il progetto della federazione dei sette comuni: “In un difficilissimo momento come questo, segnato da una drammatica scarsità di risorse sia pubbliche che private, tale dialogo fra enti locali e associazioni di categoria è importante sia sul piano tattico per gestire l’emergenza, sia sul piano strategico per programmare in modo più efficace le azioni utili alla ripresa economica. I sindaci di questo territorio tutti assieme vogliono dare una risposta coerente alle istanze delle imprese” .

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Catia Olivetto presidente di CNA Montebelluna e Stefano Zanatta presidente Confartigianato AsoloMontebelluna: “Ai sindaci dei sette comuni abbiamo chiesto di avviare immediatamente un tavolo operativo per l’emergenza edilizia nel montebellunese. Il tempo delle analisi è finito, ora è tempo di assumere decisioni anche dirompenti e di individuare tutte quelle soluzioni, anche minime, che possono dare una boccata d’ossigeno al comparto edile ed alla filiera collegata. Ma l’intensificata e convinta collaborazione fra i comuni e le associazioni di categoria, da sola non basta. Ci vogliono provvedimenti legislativi nazionali per tagliare le unghie alla burocrazia, per semplificare le procedure ed una norma chiara che impedisca certi ribassi d’asta negli appalti pericolosamente vicini alla malavita ed all’usura. Per queste questioni la CNA di Montebelluna e la Confartigianato AsoloMontebelluna intendono incontrare anche i neo eletti deputati e senatori del territorio.”


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: info@cnatreviso.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it