Ad Asolo torna la Fucina del Gusto

Incontri, eventi, dibattiti sabato 29 e domenica 30 aprile sul tema “Sapori antichi per nuovi stili di vita”

Scarica la Locandina Fucina 2017 completa con tutte le iniziative.

Torna ad Asolo, sabato 29 e domenica 30 aprile la Fucina del Gusto, la kermesse dei saperi e dei sapori promossa dalla CNA di Asolo, arrivata quest’anno alla 11ª edizione. Obiettivo della rassegna è e dare visibilità ai prodotti tipici locali e mettere in relazione i produttori di eccellenze enogastronomiche con chi vive sui colli asolani e nella pedemontana del Grappa e, soprattutto, con chi visita da turista questa porzione di Marca Trevigiana. Lo fa attraverso momenti di incontro ed eventi per stimolare l’innovazione e la contaminazione.

La prima edizione della Fucina del Gusto, nel 2001, era focalizzata sulla produzione del pane. Dopo tre lustri, promuove oggi un panel ricco di ben 12 prodotti tipici con il coinvolgimento di un ampio ventaglio di partner e sponsor tra enti, scuole, imprese e associazioni.

Tema dell’edizione 2017 è “Sapori antichi per nuovi stili di vita”.

«L’edizione di quest’anno – spiega Gianandrea Salvestrin, presidente di CNA Asolo – punta a reinterpretare i sapori della tradizione in chiave attuale. La frenesia delle nostre vite non sempre ci permette di alimentarci con prodotti di qualità, ma è ciò che dobbiamo riuscire a fare se vogliamo mantenerci in salute. Per questo creeremo un menù adatto alla velocità dei nostri tempi, ma che sappia integrare i principi nutritivi, la salubrità e il gusto portati dai nostri prodotti tipici». 

«“Fucina” indica lavoro e fatica, “gusto” evoca bontà e bellezza – aggiunge Angelina Tedesco, direttrice di CNA Asolo –. Si tratta di valori molto radicati nel nostro territorio che la kermesse promuove attraverso il coinvolgimento delle comunità e degli attori locali.»

Sabato 29 aprile saranno protagoniste dello showcooking “Sano buono e veloce” (ore 20, Villa Razzolini Loredan, su prenotazione) Stephanie Keusch, seconda classificata alla 2ª edizione del talent Bake Off Italia,  e Gizely Dall’Agnol, professionista della preparazione d’insalate. Le talentuose chef mostreranno come reinterpretare ricette tipiche brasiliane e americane utilizzando i prodotti tipici asolani, armonizzando in piatti appetitosi gusti e culture enogastronomiche differenti. A seguire verrà allestito un ricco buffet dove apprezzare i piatti preparati allo showcooking.

Diversi e variegati gli appuntamenti previsti per domenica 30 aprile.

Dalle ore 10 (Loggia della Ragione ad Asolo) il padiglione “Artigiani in fucina” ospiterà Eugenio Polesso e altri panificatori artigiani che condivideranno i segreti della panificazione con brevi dimostrazioni.

Alle 10.30 (Municipio di Asolo) si terrà la tavola rotonda “Identità, cultura e turismo: il futuro del nostro territorio” con Sergio Grasso, antropologo alimentare, che parlerà del cibo come  mezzo di relazione e comunicazione, identificativo di  un territorio, che porta alla scoperta di nuovi  luoghi/culture, Luca Musumeci, esperto di turismo territoriale che presenterà delle buone prassi sul promozione del territorio attraverso l’enogastronomia, Omar Bronca e Andrea Lovisetto di Slow Food Alpe Madre e GAS Asolo, che parleranno del loro progetto di recupero di antichi sementi, i sementi della nostra storia.

Sempre alle 10.30 (Scuola materna E. De Amicis) è previsto il laboratorio gratuito per bambini a cura degli studenti del CFP di Lancenigo “Conoscere il pane” (posti limitati, prenotazione obbligatoria entro venerdì 28).

Dalle ore 12.30 (Loggia della Ragione ad Asolo) “I prodotti tipici del territorio diventano street food”: grazie alla collaborazione con l’IPSSAR Maffioli sarà possibile degustare un menù dedicato alle eccellenze dell’asolano e dintorni.

Partner e sponsor dell’edizione 2017 sono: Ebav, CNA territoriale di Treviso, Confartigianato Asolo-Montebelluna, Casartigiani, Confcommercio, L’IPA Terre di Asolo e Monte Grappa, Museo Asolo, FabLab Castelfranco Veneto, IPSSAR Maffioli, ISIS Domenico Sartor, CFP di Lancenigo, Consorzio Vini Asolo-Montello, Comunità produttori Mele Antiche di Monfumo, Slow Food Alpe Madre, Pro Loco di Asolo, Pro Loco Cavaso del Tomba, Credito Trevigiano, Unipol Sai Assicurazioni, le amministrazioni comunali di Altivole, Asolo, Borso del Grappa, Castelcucco, Cavaso del Tomba, Crespano del Grappa, Fonte, Maser, Monfumo, Mussolente, Paderno del Grappa, Pederobba, Possagno, San Zenone degli Ezzelini.

Per il calendario completo delle iniziative www.fucinadelgustoasolo.it

Per prenotazioni: CNA Asolo tel. 0423 55152 – asolo@cna.it


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: info@cnatreviso.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it