Chair&Cheese: cronaca di una giornata particolare (con il New York Times) Due reporter del New York Times hanno visitato le aziende associate Stocco F.lli e La Casearia Carpenedo

Capita che anche i giornalisti facciano notizia. Che diventino essi stessi la notizia. È raro, ma succede, e questo è uno dei casi: due reporter del New York Times, il quotidiano forse più importante del mondo, sono venute nella Marca Trevigiana – mercoledì 13 luglio 2022 – per intervistare alcune imprese CNA.

E precisamente: Stocco F.lli e La Casearia Carpenedo, scelte tra un panel di cinque aziende che l’Associazione, su loro richiesta, aveva candidato. 

Raccontiamo la storia di una giornata particolare – battezzata Chair&Cheese – che ha avuto, dietro le quinte, un bel po’ di lavoro preparatorio e, ad ogni giro di boa, il leit-motiv “yes, we can”.  

Ecco cosa desideravano sapere da noi le reporter di cotanta testata.

La BCE aumenta i tassi di interesse: quali ricadute sulle imprese artigiane?

Il tema su cui verteva l’inchiesta giornalistica era l’incremento del costo del denaro dovuto agli aumenti programmati dei tassi di interesse decisi dalla Banca Centrale Europea.

Le giornaliste Eshe ed Emma, della redazione di Londra, volevano capire come avrebbero impattato nell’immediato futuro i rialzi sui piani di investimento delle aziende.

Abbiamo apprezzato il loro genuino interesse verso le nostre imprese artigiane. Perché – come abbiamo spiegato alle due giovani professioniste – il nostro sistema produttivo è fatto quasi interamente di small sized businesses, di piccole imprese, 3 su 4 a gestione famigliare.

Piccole nei numeri magari (e non sempre) ma grandi nel cuore (sempre!). Che CNA Treviso rappresenta con orgoglio al meglio delle sue possibilità.

Prima di sbarcare nella Marca Trevigiana le reporter hanno intervistato via Zoom Mattia Panazzolo e Rudy Bortoluzzi, i direttori rispettivamente di CNA territoriale e del consorzio fidi Canova, eccellenti nello spiegare (e pure in inglese!) un mondo produttivo che Oltreoceano si conosce poco.

Ma i problemi delle aziende sono soprattutto altri…

È stato detto – dai dirigenti CNA e dagli imprenditori – che i principali problemi delle imprese non è tanto l’aumento del costo del denaro (i tassi rimarranno negativi ancora per qualche mese) ma:

  • il costo dell’energia e delle materie prime,
  • il reperimento della componentistica,
  • la mancanza di manodopera,
  • la soverchiante burocrazia,
  • il ricambio generazionale,
  • gli eccessi mercantilistici della globalizzazione,

il tutto acuito dall’attuale fase di incertezza internazionale che si è aperta con la guerra in Ucraina e dall’instabilità politica del nostro Paese di cui, anche nelle ultime ore, abbiamo avuto drammatica conferma.

E l’autentico made in Italy guarda avanti

Abbiamo però anche indicato, e fatto sperimentare, i punti di forza del nostro sistema imprenditoriale, fondato sull’impresa-famiglia, che ha per mission implicita la produzione di cose buone e utili, non la speculazione finanziaria.   

Le due giovani reporter, sedendosi sulle comodissime e innovative sedie di Stocco e assaporando i superlativi, geniali formaggi di Carpenedo,  hanno sperimentato il vero made in Italy, quello sì preoccupato dalla congiuntura non favorevole ma certo non “perseguitato dal dolore delle crisi economiche passate”.  Perché guarda avanti. Sempre.   


QUI l’inchiesta pubblicata on line il 20 luglio e sull’edizione cartacea il 21 luglio.


Il servizio fotografico della giornata a cura di Arcangelo Piai:


Il VIDEO prodotto con la collaborazione con NS Videomaker:


Le video-interviste ai protagonisti:

Gianpaolo Stocco, co-titolare di F.lli Stocco | Chair design

Ernesto Carpenedo, co-titolare di La Casearia Carpenedo

Mattia Panazzolo, direttore di CNA territoriale di Treviso

Rudy Bortoluzzi, direttore confidi Canova


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: info@cnatreviso.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it