La CNA di Montebelluna ha incontrato gli studenti dell'isiss Sartor

La CNA è impegnata nelle scuole per trasmettere ai ragazzi, futuri (si spera) imprenditori, un messaggio importante: fare impresa è un’avventura entusiasmante ma ogni progetto imprenditoriale deve partire da un presupposto indiscutibile: la legalità.

Mario Mariot, direttore della CNA di Montebelluna, coadiuvato dall’assistente Francesca Bazzacco, giovedì mattina è stato ospite dell’isiss Domenico Sartor di Montebelluna, incontrando due classi di quinta.

Ad un pubblico di studenti molto attenti e partecipi, Mariot ha illustrato le diverse forme giuridiche dell’impresa artigiana e non, e le funzioni degli enti sul territorio con cui si deve interfacciare un’attività economica con i relativi adempimenti: dalla Camera di Commercio all’Ulss, dall’Agenzia delle Entrate all’Inps, dall’Inail agli istituti di credito.

Attivare un’impresa comporta mettere in moto un meccanismo complesso e prendersi una serie di responsabilità e doveri verso la comunità in cui si opera.

Il dirigente della CNA ha quindi illustrato i compiti di un’associazione di categoria e i diversi tipi di supporto che può dare a chi fa impresa.


 

ULTIME NOTIZIE

CNA TERRITORIALE DI TREVISO

Viale della Repubblica 154
31100 Treviso
Tel: 0422.3155 - Fax: 0422.315666
Email: info@cnatreviso.it
CF 94004630268
Tutti i diritti riservati

Powered by Sixtema Spa

Design:
Paolo Terno - www.paoloterno.it